Viaggi e Baci

di viaggi, di libri e altre passioni

Una terrazza sul mare dell’isola di Vis

Mancano poche settimane alle tanto sognate vacanze d’agosto e non abbiamo ancora deciso la meta del prossimo viaggio.
O meglio: di mete ne abbiamo scelte molte, per ognuna abbiamo letto guide, visto foto in internet, cercato appartamenti, bungalow, b&b. Per poi scartarla rigorosamente, perchè agosto è pur sempre agosto! Il sud della Francia è troppo affollato, Corsica e Sardegna proibitive, Minorca resta un sogno che prima o poi si avvererà, l’Elba a rischio brutto tempo, Grecia e Croazia fatte di recente …
Ma mentre i giorni passano e noi continuiamo a vagare nei nostri sogni per il Mediterraneo come novelli Ulisse, cresce la nostalgia per quella splendida terrazza sul mare che è stata tra le gioie delle vacanze dell’anno scorso.

La sfida è sempre la stessa: riuscire a trovare dei luoghi lontani dal turismo di massa, che anche ad agosto possano garantire pace e tranquillità. E l’isola di Vis, nel sud della Croazia, è stata decisamente all’altezza delle aspettative …

A dire il vero, la ricerca di un buon alloggio in Croazia non è stata un’impresa delle più semplici. Anche perchè quello che va per la maggiore è la sistemazione in appartamento, spesso con arredamento dell’epoca di Tito!
Ma con un po’ di buona volontà siamo riusciti a trovare un’appartamento nuovo in una piccola palazzina affacciata sulla baia di Zeka, lontana una decina di chilometri dai 2 principali centri dell’isola, e quindi da ogni supermercato, bar, negozietto e ristorante. Ma vicinissima al mare … e che mare!

All’appartamento, pulitissimo, non mancava davvero nulla: aria condizionata, frigo gigante, lavastoviglie (sacra, anche se usata solo per le colazioni!!!), TV al plasma. Ma la cosa più bella, talmente bella da toglierci il respiro ogni mattina al nostro risveglio, era la grande terrazza affacciata sugli scogli. Con quella piccola barca perennemente lì sotto, a ricordarci che la vita è un viaggio. Basta avere il coraggio di partire …

Pochi passi più in là si apre la meravigliosa baia di Milna, con la sua stretta spiaggetta di sabbia e subito dopo una piccola distesa di ciottoli.

Il mare ha tutte le sfumature dell’azzurro e il contrasto con il verde intenso della vegetazione circostante abbaglia la vista e rilassa la mente. Per un gran tratto l’acqua è molto bassa: ideale per tutti i bambini e le loro mille peripezie.

Dall’altro lato della baia rispetto alla nostra casa, un piccolo sentiero si addentra tra la vegetazione mediterranea. Il verde è intensissimo, quasi accecante. Il profumo del rosmarino si mescola a quello del mirto e di altre fragranze mediterranee. Intorno si ode solo il canto assordante delle cicale.

Ci vuole più di un quarto d’ora di cammino per raggiungere la Baia di Zaglav, che anche in pienissimo agosto alle 11 di mattina è ancora quasi deserta (lo è meno nel pomeriggio). I colori sono incredibili e ci riportano con il pensiero alle spiagge della Sardegna, di Formentera, dei Caraibi. Ci guardiamo con sguardo dubbioso: siamo sicuri di essere davvero sull’altro lato dell’Adriatico?

Si sa, in Croazia le spiagge di sabbia sono una rarità. A Vis, Samir ha avuto la fortuna di trovarne ben due, entrambe praticamente sotto casa. Quale occasione migliore per sfidare i nuovi amichetti italiani appena conosciuti in una gara a chi costruisce la barca più bella?!?!?

A voi l’estrema sentenza …

Annunci

7 commenti su “Una terrazza sul mare dell’isola di Vis

  1. Pingback: Elafonisos, quanto è bello il mare della Grecia! | Viaggi e Baci

  2. francesco
    23 aprile 2013

    ciao!posso sapere per favore il nome dellìappartamento dove hai soggiornato!?grazie mille!

  3. Pingback: Domus Budoni, la Sardegna a misura di bambini « Viaggi e Baci

  4. Pingback: Terrazze: gli angoli che amo di più nelle case del mondo « Viaggi e Baci

  5. Viaggi e Baci
    22 marzo 2012

    A Milna assolutamente no perchè non ci sono negozi, bar, ristoranti e quindi serve assolutamente un mezzo per sopravvivere. La mattina passa il camioncino del panettiere con pane e dolci e due volte a settimana, nel pomeiggio, un contadino con frutta e verdura. Però le spiagge di sabbia sono raggiungibili a piedi e questo è un fatto non trascurabile per una vacanza in Croazia con bimbi piccoli.Invece se scegli Vis città o Komiza, trovi tutto quello che ti serve ma, essendoci il porto, il mare è meno bello che in altre parti dell'isola. Comunque è possibile noleggiare un acqua-taxi e andare in tutte le calette che vuoi (soluzione non economicissima).Personalmente consiglio di andarci in macchina (o noleggiarne una o uno scooter) per goderne fino in fondo la bellezza

  6. Anonymous
    21 marzo 2012

    Bei viaggi, un bimbo fortunato con tutti questi stimoli. Ma a Vis-Milna si puo' "vivere" senza auto per un paio di settimane, con un bimbo di tre anni ?

Mi piacerebbe ricevere una tua cartolina, ma puoi lasciare il tuo commento anche qui:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 30 giugno 2011 da in al mare, appartamento, Croazia con tag , , .

Vuoi seguirmi anche sui social? Ehm …

Instagram
incontriamoci a Marostica
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: