Viaggi e Baci

di viaggi, di libri e altre passioni

Skifter Huset a Bandholm

Arrivare in un luogo nuovo nel cuore della notte, sotto un cielo tappezzato di stelle e buio assoluto tutto intorno, può essere una piacevolissima avventura se ad accoglierti ci sono due sorrisi che fanno capolino tra occhi assonnati e spalle infagottate in caldi pullover.

la finestra della cucina del Skifter Huset

Sicuramente è piacevolissima la sensazione di essere finalmente arrivati, dopo ore e ore di viaggio, e ancor più piacevole sarà il risvegliarsi all’alba immersi in un silenzio surreale, scoprendo di avere intorno a sè la quintessenza della propria immagine mentale di Danimarca.

Skifter Huset a Bandholm

Apro gli occhi e un raggio di sole gioca a nascondino dietro alle tende delle finestre più o meno oblique che circondano il comodissimo letto dove siamo letteralmente crollati.
I miei uomini dormono ancora. Ne approffitto per scendere di sotto a passi felpati, prendere macchina fotografica e assistere in solitaria al risveglio del nuovo giorno.

La casa è immersa tra campi di grano. Una romantica combinazione di bianco, rosso e antracite sospesa tra l’azzurro del cielo e il giallo dei cereali ormai pronti per il raccolto. Sullo sfondo il verde intenso di un piccolo bosco e, più in su, nuvole leggere che giocano a rincorrersi, regalando sempre nuove tonalità alla tavolozza di colori primari che mi circonda.
campi di grano intorno a Skifert Huset
Appena metto piede fuori casa, capisco subito di non essere poi così sola.
Oltre una vecchia lattiera trasformata in originale portavasi, c’è un grande edificio che funge da ricovero per gli attrezzi agricoli e un bel cavallo di razza; alle sue spalle un pollaio, i cui inquilini stanno allegramente risvegliando le loro corde vocali.
il fienile
Ma la vera sorpresa mi aspetta poco più in là, con un fruscio improvviso in mezzo all’erba e due sagome che saltellano veloci lungo il campo, salvo fermarsi poi in posa per un servizio fotografico degno delle migliori firme …
Beh! Se c’è così tanta vita intorno a me, magari si sono svegliati anche i miei due ometti … Meglio andare a controllare!
l’ingresso al nostro appartamento
Che pia illusione … Dentro, tutto tace.
Meglio così! Posso prepararmi una tazza di te contemplando in silenzio il panorama che dalla portafinestra della cucina spazia fino al mare
la vista dalla cucina e dal patio privato
e godere del buon gusto con cui è stato arredato questo meraviglioso ambiente di campagna.
particolari dell’arredamento
Da ogni oggetto, ogni quadro appeso alle pareti, ogni dettaglio dell’arredamento traspare il grande amore che lega i proprietari a questo angolo di paradiso.
Lene, la moglie, è nata nella fattoria che si intravede a duecento metri e ha trascorso l’infanzia a correre su questi campi e a far visita per l’ora del tè a Vika e Egon, i vecchi inquilini. Erano loro alcuni dei mobili e degli oggetti presenti nell’appartamento e sono loro i nomi di due delle tre camere che si possono affittare.
un angolo della camera Egon
Noi abbiamo scelto la Egon, al piano superiore. Un ambiente coccolo, completamente rivestito in legno e sufficientemente ampio per poterci mettere un materasso a terra per il nostro cucciolo.
Egon, la nostra camera
Purtroppo ci siamo rimasti solo poche ore, giusto il tempo di riposarci dalla lunga attraversata europea e fare il pieno di energie per la visita al Medieval Centre di Nikoebing. Ma, ancor prima di lasciarlo, so già che sarà uno dei luoghi che mi porterò dentro più a lungo di queste indimenticabili vacanze danesi.
Skifter Huset sull’isola di Lolland
Special place perchè: è l’immagine da cartolina che avevo in mente prima di partire sulla vita nella campagna danese. Nulla è fuori posto e tutto è estremamente curato. Non c’è televisione, DVD, internet, ma solo pace e completo relax
Buono a sapersi: si tratta di un appartamento nuovo, su due piani, attiguo alla casa che i proprietari hanno acquistato e ristrutturato nel 2005. E’ composto da due camere al piano superiore e una camera con cucina e bagno a pianterreno. Offre in totale 8 posti letto, ma se siete in meno potete scegliere la camera che preferite ed essere certi di avere l’esclusiva sull’uso di bagno e cucina. Il prezzo varia in base al numero di camere occupate.
Volendo è disponibile anche una fattoria di inizio 800 a poche centinaia di metri.
Per maggiorni informazioni, guardate il sito http://go2blans.dk/ o chiamate Lene al numero +45 59 56 12 37.
Annunci

3 commenti su “Skifter Huset a Bandholm

  1. Pingback: Dormire a Siviglia, Cordoba e Granada senza spendere una fortuna | Viaggi e Baci

  2. Pingback: Bed and breakfast: dove “sentirsi a casa” in Danimarca | Viaggi e Baci

  3. Pingback: Terrazze: gli angoli che amo di più nelle case del mondo « Viaggi e Baci

Mi piacerebbe ricevere una tua cartolina, ma puoi lasciare il tuo commento anche qui:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 30 settembre 2011 da in appartamento, Danimarca con tag , , .

Vuoi seguirmi anche sui social? Ehm …

Instagram
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: