Viaggi e Baci

di viaggi, di libri e altre passioni

Mi scappa la …

Se state pensando che sono in vena nostalgica per le canzoncine della nostra infanzia, vi sbagliate di grosso.
Oggi intendo parlare di qualcosa di ben più solido e concreto!
Di qualcosa che tutti abbiamo detto almeno una volta nella vita, magari in circostanze talvolta complicate o inopportune.. Qualcosa che ha la forza dirompente di un campanello d’allarme. Qualcosa a cui ogni genitore risponde di corsa, interrompendo all’istante anche le attività più importanti e irrimandabili della giornata.

E’ il fatidico … Mamma, mi scappa la cacca!

E come ben sapete è una di quelle frasi che vi piomba addosso tra capo e collo, senza alcun preavviso e alle volte nei posti più impensati.
Ma se questa frase vi viene detta all’interno dell’unico negozio di giocattoli della vostra città, dove siete già andati più volte a comperare regalini per miriadi di compleanni, proprio nel momento in cui state riponendo in borsa il portafoglio allegerito dopo l’ennesima scatola di Lego, … beh! in questo caso vi sentite dentro una botte di ferro e non fate altro che alzare lo sguado verso la proprietaria e chiedere gentilmente … scusi, possiamo usare la toilette?

Sarei curiosa di sapere quale risposta vorreste sentirvi dare e, ancor più, quale risposta dareste voi ad una vostra cliente accompagnata da un bimbo di 5 anni, che senza alcun freno inibitore declama di fronte a lei il suo urgente bisogno fisico.
Ve lo chiedo perchè sabato scorso mi è stato risposto … NO!
O meglio, mi è stato detto candidamente mi dispiace, non abbiamo un bagno, deve andare nella pasticceria che c’è vicino alla curva.

Vi pare possibile?
Voglio dire … vi sembra possibile che esistano negozi senza bagni? Vi sembra lontanamente immaginabile che la proprietaria appenda il cartello “torno subito” più volte nell’arco della giornata per andare anche semplicemente a lavarsi le mani, a guardarsi allo specchio o a cambiare l’acqua del mocio?
Vi sembra civile negare a un bambino la possibilità di andare in bagno senza doversela fare addosso mentre si cerca un bagno da qualche altra parte, quando ne esiste sicuramente uno a meno di 2 metri da lui?

Affronto questo argomento senza fare nomi nè cognomi e senza volermi vendicare di una negoziante miope e senza cuore (quale migliore ripicca di non metter mai più il piede dentro al suo negozio???), ma solo perchè a quanto pare è una prassi abbastanza diffusa dalle nostre parti.
Sono passati solo un paio di giorni da quando un’amica, con tre figli di 3, 5 e 7 anni, mi ha raccontato di un episodio identico successo in un altro negozio. E immaginatevi cosa può voler dire muoversi da soli con tre figli al seguito e borse in mano in tale condizione di emergenza! Non stupitevi quindi se la mia amica avrebbe voluto uscire dal negozio e dire alla bambina più piccola di farla di fronte alla vetrina …

Se è vero (ma dubito) che molti negozi siano sprovvisti di un misero bagno, mi appello all’Associazione Commercianti perchè si dia da fare al più presto.
Se invece, come presumo, è solo la stupidità di alcuni negozianti a creare situazioni di questo tipo, non mi resta che dir loro Vergogna! e consigliarli di correre ai ripari velocemente, perchè oggi la concorrenza non si vince solo con prezzi al ribasso e offerte speciali, ma anche (e soprattutto) con la cortesia, la buona educazione e i servizi offerti. E tra questi, all’occorrenza, anche i servizi igienici!

Advertisements

Un commento su “Mi scappa la …

  1. Pingback: La foto della domenica e … le cacche dei cani | Viaggi e Baci

Mi piacerebbe ricevere una tua cartolina, ma puoi lasciare il tuo commento anche qui:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 10 ottobre 2011 da in pensieri e parole.

Vuoi seguirmi anche sui social? Ehm …

Instagram
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: