Viaggi e Baci

di viaggi, di libri e altre passioni

E’ notte nel deserto …

Il deserto ha molte cose belle, ma niente dà più pace agli uomini che lo trafficano che starsene supini la notte al cospetto del suo cielo. L’aria asciutta ha perso anche i minimi vapori del giorno e le stelle vengono giù a cascata da un soffitto basso basso colorato di un violetto traslucido come acqua; si direbbe che ti piovano addosso a catinelle. I profumi del deserto con il freddo sono svaniti, e non resiste intorno un rumore più consistente del respiro del tuo vicino steso poco più in là. Il giorno hai camminato, la sera hai guardato a oriente verso il tuo dio e ti sei nutrito di poche cose grasse e buone. Hai bevuto l’acqua pura e dolce pescata giù in fondo al cuore del Sahara, e ora non ti resta che sistemarti al centro del cielo e metterti in pace con ogni cosa. Ed è quello che tutti fanno.

da Maurizio Maggiani, Il coraggio del pettirosso

Ecco perchè da dieci anni sogno la settimana nell’Akakus

Annunci

8 commenti su “E’ notte nel deserto …

  1. Pingback: Lo strano caso del Cafè Kundera | Viaggi e Baci

  2. Pingback: Sai perchè tra mille blogger seguo proprio te? | Viaggi e Baci

  3. Pingback: “Mare al mattino” di Margaret Mazzantini | Viaggi e Baci

  4. Pingback: Il più orfano di tutti … | Viaggi e Baci

  5. Viaggi e baci
    3 marzo 2012

    Immagino! Leggendo le tue parole ho riprovato le emozioni del safari in Kenya e ho ancora i brividi lungo la schiena …Ma la notte nel deserto mi manca, anche se non mi manca il deserto.

  6. The Family Company
    3 marzo 2012

    Ciao Monica! Bellissima questa citazione. Io nel deserto ci sono stata. A cavallo, di notte. Ed è proprio cosi, come descritto nel tuo post. Le stelle. Tante, tantissime stelle. Il silenzio. Un'atmosfera quasi irreale. Tutto è in pace con tutto. Grazie, per avermi fatto rivivere dei ricordi stupendi. Uno dei più bei viaggi della mia vita.

  7. Viaggi e Baci
    2 marzo 2012

    Cara Quandofuoripiove,ti ringrazio molto di questo premio e di avermi inserito tra i tuoi blog preferiti. Quando l'ho ricevuto ho pensato "ma come fa a sapere che sono davvero una persona versatile se non ci conosciamo", poi ho scritto il mio post, scelto i miei blogger preferiti e quando sono arrivata a metà della lista dei nominativi a cui stavo comunicando la vincita di questo premio virtuale, mi sono accorta che in realtà sono caduta come una pisquana dentra a una specie di catena di Sant'Antonio bloggerata!Si vede che sono ancora una blogger pivellina e da svezzare … ;DGiuro che a ogni nuovo nominativo dicevo "no basta, questo è l'ultimo! E' più forte di me, ma queste cose non le sopporto".Poi sono arrivata fino in fondo alla lista per timore di non offendere qualcuno dei blogger che avevo ingenuamente deciso di "premiare".Complice una connessione particolarmente lenta, ci ho perso un sacco di tempo tra inserire il commento, url, codici di sicurezza e tutto il resto e ora mi chiedo "farò perdere lo stesso tempo anche ad altre persone che stimo talmente da averle volute ingenuamente "premiare"?"La sola idea mi fa venire i brividi …E a che fine? mah non lo so …Anche se mi sorge il dubbio che possa essere una cosa studiata da un qualche genio del socialnetwork marketing con lo scopo di far aumentare le visite ai vari blog (visto che è obbligatorio segnalare chi ti ha premiato e chi vuoi premiare). Ma personalmente preferisco avere poche visite, ma di qualità. Il che vuol dire lettori che vengono nel mio blog perchè interessati a cosa ho scritto e fotografato, o per lasciare un commento positivo o una critica.Giuro che ho pensato molto prima di scrivere queste parole per paura di offendere la persona che ha voluto dire ai suoi amici e lettori che mi segue con interesse e che ha fatto questo sicuramente in buona fede.Ma poi mi sono detta "No Monica! Questo è uno spazio tuo in cui dici quello che veramente provi e pensi. E tacere questo vorrebbe dire andare contro i tuoi principi di trasparenza.Quelle poche centinaia di lettori che hai forse vengono qui anche per questo. Quindi cerca le parole adatte e spiega il tuo punto di vista"Spero di essere riuscita a farlo in maniera genitle e non offensiva. Perchè non ce l'ho assolutamente con te (anzi, ci mancherebbe! se non mi avessi premiata tu, forse avresti ricevuto il mio), ma con le catene di Sant'Antonio e i questi sistemi assurdi di veicolare traffico sui siti.Spero tu comprenda le mie parole e non te ne abbia a male ;D

  8. quandofuoripiove
    2 marzo 2012

    Ciao! Mi permetto un commento OT perchè ho premiato il tuo blog come Versatile Blog, trovi tutte le informazioni qui http://www.quandofuoripiove.com/2012/03/sono-versatile.htmlGiada

Mi piacerebbe ricevere una tua cartolina, ma puoi lasciare il tuo commento anche qui:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Vuoi seguirmi anche sui social? Ehm …

Instagram
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: