Viaggi e Baci

di viaggi, di libri e altre passioni

Nella tomba di Tutankoscar

Anche in casa nostra sta iniziando il tempo dell’Egitto-mania.
L’ho capito due mesi fa quando Samir, andando dal giornalaio con i nonni, invece dei soliti Gormiti e Pokemon si è impuntato per avere il DVD di Alberto Angela dedicato all’antico Egitto. E se l’è pure guardato tutto … correndo poi in giardino sotto la pioggia a fare i mattoni con il fango come aveva visto in TV!
E poi ci sono quelle  due domandine ricorrenti … quando andiamo a vedere le mummie? e la signora con la testa di gatto?
La prima la possiamo esaudire nei prossimi mesi con un week-end dai cuginetti a Torino, ma l’altra …

giocare alle mummieBeh! l’altra mi riporta ai miei otto anni, quando volevo a tutti i costi vedere le piramidi, presa dalla stessa mania che ora sta contagiando il mio baby-Indiana Jones.
Un sogno che non si è ancora realizzato, ma che mi sono sempre ripromessa di esaudire non appena avrei avuto un figlio con la stessa richiesta. Perchè ci sono cose che assumono un sapore speciale se vengono viste attraverso gli occhi di un bambino e mummie, sarcofagi e piramidi sono tra queste.

EgittoCosì quando qualche settimana fa ho visto sullo scaffale della fiera di Bologna un libretto della collana “Oscar dove sei?” dal titolo Nella Tomba di Tutankoscar, non ho proprio saputo resistere.
Una gran bella scelta visto che anche Oscar e Caterina, i due bimbi protagonisti, sono presi dallo stesso desiderio di vedere una mummia vera

Museo Egizioe per farlo vanno con la mamma al Museo Egizio.
La visita diventa subito occasione per scoprire dal vivo un sacco di altre cose interessanti su questa affascinante civiltà: il ruolo del Nilo, il viaggio nell’aldilà, i processi di mummificazione e gli oggetti di uso quotidiano.  Nozioni che spesso passano in secondo piano davanti al potere incantatore del sarcofago e di un viso mummificato da migliaia di anni, ma che sanno tener desta la curiosità se spiegate nel modo giusto.

E questo libro lo sa fare con parole semplici, adatte a bambini in età prescolare, e immagini simpatiche e allegre. Ma soprattutto con divertenti paragoni alla vita contemporanea e una voglia di giocare agli antichi egizi che non tarda a farsi sentire appena rientrati a casa. Fornendo degli spunti a cui il mio piccolo archeologo non aveva ancora pensato, ma che l’hanno divertito così tanto

Nella Tomba di Tutankoscar

che nemmeno le minacce della mamma quando scopre lo stato in cui è ridotta la casa riescono a spaventarlo:

“Se non rimettete tutto a posto subito … farò come le mamme dei faraoni!”
“E come facevano?”
“Davano ai bambini cipolle, lenticchie e zucche per merenda!”

Mannaggia! Ho perso pure questa possibilità …

Aiutino per trovarlo in libreria:
Anna Sarfatti, Nella tomba di Tutankoscar, Giralangolo

Advertisements

12 commenti su “Nella tomba di Tutankoscar

  1. Pingback: Il Museo Egizio di Torino: un’emozione da regalare « Viaggi e Baci

  2. Pingback: Magellano e l’Oceano che non c’era « Viaggi e Baci

  3. mamma & co.
    21 settembre 2012

    E dopo dinosauri, pirati e pompieri…. sta per iniziare la piramidi-mania.Lorenzo è intento a costruirne una con del cartone e dentro ci vuole anche fare un labirinto che arriva fino alla mummia!!!
    Grazie Monica, bella idea questa del librino di Oscar, sai indicarmi anche qualcos’ altro in merito??

    • viaggiebaci
      23 settembre 2012

      si, ho un paio di altri libri in lista d’attesa che ho trovato sugli scaffali del Museo Egizio e spero di parlarvene presto

  4. Olivia
    24 maggio 2012

    Mi sembrava di ricordare una dea con la testa di gatto a Torino. Ho controllato: la testa è di leone… Fa lo stesso? Beh insomma, anche al Museo Egizio nostrano potrete vedere una divinità mezzo donna e mezzo felino:

    http://www.museoegizio.it/pages/dea_sekhmet.jsp

    • Viaggi e baci
      24 maggio 2012

      Grazie del prezioso suggerimento! Sicuramente verremo a trovarvi presto … quando prometti una cosa a un bambino, poi non puoi rimangiarti la parola!

  5. Vaty
    21 maggio 2012

    Ma che bello leggerti, davvero!
    Io sono sempre stata appassionata di Egittologia e alcuni anni fa ho incoronato il mio sogno! Ho ancora la foto davanti alle piramidi e sfinge.. che emozioni!
    non vedo ora di tornarci con marito e bimba 🙂

    • viaggiebaci
      21 maggio 2012

      Anch’io ho deciso che ormai lì ci si va insieme al pupo … non vedo l’ora!

  6. Tamerice
    20 maggio 2012

    L’antico Egitto è stata una mia grandissima passione da bambina, menomale che ogni tanto anche i bambini nostri abbandonano gli eroi contemporanei a favore di racconti (veri) più affascinanti ed emozionanti. Ricordo bene la mia visita al museo egizio di Torino, me lo sogno ancora ogni tanto… Ho ancora negli scaffali i libri di quando avevo 10-11 anni. L’Egitto vero invece? Ancora da vedere, certo se lo avessi visto allora sarebbe stato più emozionante…

    • viaggiebaci
      21 maggio 2012

      Certamente! Anch’io penso che ci sono luoghi nel mondo che hanno tutto un altro fascino se visti con gli occhi di un bambino. Ecco perchè viaggiare con i propri figli aiuta molto anche noi genitori …

  7. profpalmy
    20 maggio 2012

    Dall’egittomania ci sono già passata… ti lascio dei links:
    http://laproffa.blogspot.it/2010/02/egyptian-good-stuff.html
    http://laproffa.blogspot.it/2008/09/le-antiche-civilt-e-la-mitologia.html
    Sono una raccolta di siti con cui giocare, divertirsi, costruire…

    • viaggiebaci
      21 maggio 2012

      Cavoli … c’è materiale con cui sbizzarrirsi per un mese intero!
      Grazie

Mi piacerebbe ricevere una tua cartolina, ma puoi lasciare il tuo commento anche qui:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 19 maggio 2012 da in Egitto, mamma, mi leggi ....

Vuoi seguirmi anche sui social? Ehm …

Instagram
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: