Viaggi e Baci

di viaggi, di libri e altre passioni

Cartoline dall’Italia che conta

Io amo l’Italia, amo questa Italia che sta arrancando, questa Italia mezza disperata e mezza esaltata per un gol, amo l’ Italia delle splendide città d’arte e l’Italia dei piccoli tesori nascosti e poco conosciuti, amo l’Italia delle eccellenze alimentari e artigianali,  amo l’Italia di Leopardi e di Puccini, amo l’Italia con le bandiere alle finestre e con le gite domenicali, amo l’Italia delle feste di partito e dei pomeriggi in parrocchia, dei Santi in processione e delle feste di paese. Amo l’Italia e amo gli italiani così come sono, magari pizza e mandolino, un po’ mammoni e un po’ malandrini ma gente forte, gente che ce la fa oggi come ieri… Amo questa Italia e sono orgogliosa di farne parte.

Sono parole di Antonella.
Racchiudono così bene l’orgoglio per le bellezze della nostra terra espresso dai partecipanti alle Tre Cartoline dalla Mia Italia, che ho deciso di utilizzarle come introduzione al post cumulativo di oggi insieme a quelle di Diana:

Conoscere l’ Italia significa amarla. E’ un paese che non ha mai smesso di stupire. E’ il luogo in cui, durante anni difficili caratterizzati da guerre, sotterfugi, cospirazioni e terrore Leonardo inventò e Michelangelo scalfì i più prestigiosi marmi dandone fettezze splendidamente umane. E’ la terra per la quale si composero le note di Verdi e di Puccini, si colorarono le tavolozze di Tiziano e Raffaello e si costruirono architetture uniche con la firma del Bernini. L’ Italia è il paese delle piazze, migliori luoghi di raccolta, solidarietà ed unità, capaci di descrivere perfettamente il nostro popolo. E’ vero, spesso lei ci spaventa, ci infuria, ci pietrifica, ci delude, ci fa provar vergogna ma, quando da lei si è lontani, manca. Mancano i suoi sapori, i suoi colori, le sue musiche, i suoi accenti, i suoi visi, i suoi paesaggi. Manca ogni giorno.Vivo lontana dal mio paese da circa cinque anni e sono sempre felice di dire che provengo da una terra così ricca di cultura, storia, passione, lotta, gioia e dedizione. A differenza di ciò che molti dicono, mi sento amata quando mi presento come italiana. Si, penso che molti credano nella meraviglia di questo paese spesso più di noi. Dovremmo imparare a lamentarci meno e volorizzare di più questa terra, unica già dalla sua forma, facendo il possibile per conoscerla in tutte le sue più belle e, a volte, spaventose, sfaccettature. Conoscerla non può portare che ad amarla.

Da dove arriva tutto questo amore e orgoglio? mi chiedo stupita considerando i tempi che stiamo attraversando …
Poi ammiro le cartoline che avete inviato, leggo le vostre dediche (che fra poco riporterò in corsivo sotto ogni foto) e non ho più dubbi. L’amore incondizionato per il Belpaese, che questa iniziativa ha fatto semplicemente venire allo scoperto, deriva dal fatto che all’Italia non manca proprio nulla.
Ecco la prova di ciò che abbiamo a disposizione:

MARE tutt’intorno

S'Archittu - Oristano

Roccia in località S’Archittu, a Oristano in Sardegna … così detto per la tipica forma ad arco. Molto suggestivo, così come il resto del paesaggio.
da Sulla Sponda del Fiume

LUNGOMARE per passeggiare

Salerno lungomare

Salerno e il suo magnifico lungomare. E’ la città che mi ha accolta giovane universitaria e che mi ha vista sposa e madre felice.
aa Sonia

le ALPI a farci da coronaVal di Non

Le Regole di Malosco, in Val di Non. E’ il posto dove trascorriamo sempre una settimana di vacanza sia d’estate che d’inverno. La suddivisione del territorio in “Regole” è antichissima e si fonda sul concetto del patrimonio fondiario libero ed indiviso cui avevano diritto i componenti originari della stessa comunità. Questo ha fatto sì che il paesaggio sia incontaminato e le case si limitino a piccole baite sparse in una grande area verde tra boschi e prati. La famiglia proprietaria dell’albergo dove andiamo si tramanda la tradizione di ospitalità da tre generazioni e tutti i componenti lavorano in azienda. Sorelle, cugini e zii, chi in cucina chi nel ristorante, alla reception e al bar.  Hanno in comune l’amore per la propria terra e la passione per il proprio lavoro che li porta ad essere quasi sempre soddisfatti e quasi mai annoiati. Decisamente da invidiare.
da Annalisa

e gli APPENNINI a reggere lo Stivale

RoccamalatinaRoccamalatina rappresenta l’interno, il cuore del nostro stivale, l’appennino che come una grande vena lo alimenta e nutre. E’ lì che troviamo la natura rigogliosa e verdeggiante, piena di vita e di animali  a volte dimenticata e poco rispettata purtroppo!! Nella foto il Parco dei sassi di Roccamalatina, uno scenario poco conosciuto nel cuore dell’appennino tosco-emiliano.
da Olga

VULCANI più o meno attivi

Etna

I Crateri Silvestri sul vulcano Etna, sono due crateri non sommitali, formatisi durante l’eruzione del 1892, a circa 2000 metri lungo una frattura radiale, detta bottoniera. Il cratere centrale è a più di 1400 metri. Si passeggia lungo l’imbocco del cratere.
da Tiziana

ISOLE sparpagliate un po’ dovunque

Burano

E’ un particolare di Burano, in uno scatto ho racchiuso tutte le emozioni che ho provato camminando lungo il piccolo canale che attraversa il paesino. Tranquillita’, colori magici e rumore di onde che fanno oscillare le barchette ormeggiate…
da Una Mamma per Due

LAGHI di ogni dimensione

lago di Ceresole Reale

Il lago di Ceresole Reale ai piedi del Gran Paradiso, sul versante piemontese, perchè amo le nostre splendide montagne e se penso alla pace penso a un’immagine come questa.
da Antonella

CASCATE degne dei Gran Tour

cascata delle Marmore

La Cascata delle Marmore, che Byron definì “orribilmente bella”. Per ricordarci che l’Italia ci regala ogni giorno una natura meravigliosa. Panorami da togliere il respiro, grandi quadri dipinti da una mano invisibile, che ti entrano nel cuore e ti lasciano felici e sgomenti. E’ l’Italia dei colori. L’azzurro dell’acqua, il verde degli alberi, l’arcobaleno dei fiori. Mare, colline, montagne. Difficilmente, in altri Paesi, è possibile trovare dei panorami cosi variegati…
da Valentina

la grande PIANURA

Pianura Padana
LomellinaHo scelto la mia campagna, perché la Pianura Padana a volte sa regalare paesaggi incredibili.
da Tiziana

e la CAMPAGNA generosa

Maremma

Maremma – Dove la natura ti apre il suo cuore. E tu ci lasci il tuo…
da Vatinee

piccoli SCORCI

castello di Miramare

Un cameo dell’Adriatico, direttamente dalla terrazza del Castello di Miramare, che si affaccia a strapiombo sul Golfo di Trieste e sulla riserva marina protetta, con alle spalle il Carso roccioso e brullo, che, quando si ricopre del giallo delle ginestre o dei colori dell’autunno, è uno spettacolo unico da ammirare.
da Elena e Cristina

e grandi PANORAMI

angiullara sabazia

Quel presepe a cielo aperto che per me rappresenta Anguillara Sabazia, piccola città affacciata sul lago di Bracciano. Andateci d’estate, a gustare il pesce di lago in uno dei suoi tanti ristorantini o anche solo a passeggiare tra i suoi vicoli (c’è una libreria bellissima: piena di cose preziose e introvabili), ma andateci soprattutto d’inverno, nelle giornate in cui è ammantata da un velo di nebbia che la rende ancora più magica. Salite su, fino all’angolo più esterno della terrazza su cui affaccia la Chiesa della Collegiata, a godervi la visione dello specchio di lago. E non trascurate di fare una piccola puntatina anche al vicinissimo lago di Martignano, posto giusto “dall’altra parte” perché, scarpinata a parte (per risalire a fine giornata), ne vale davvero la pena!
da Luna

BORGHI sconosciuti

Civita

Civita, in Calabria. Borgo fondato verso la fine del XV secolo da comunità albanesi in fuga dalla loro terra d’origine, sulle strettissime gole del fiume Raganello, meta favolosa per un turismo di impronta storico-naturalistica, porta d’accesso privilegiata al Parco Nazionale del Pollino, il parco più grande d’Europa.
da Verdiana

CITTA’ uniche al mondo

Venezia Canal Grande

Venezia. Sicuramente un classico abbastanza scontato, ma le vere bellezze di questa città si possono cogliere solo fuori stagione senza l’invasione dei turisti!
via e-mail da Liliana

PAESINI abbandonati

Curiglia con Monteviasco

I Mulini di Piero – Curiglia con Monteviasco (VA) La semplicità della natura in un piccolo paese di montagna. Voglia di sdraiarsi al sole sull’erba verde.
via e-mail da Chiara

OPERE D’ARTE da scoprire ad ogni passo

Aosta

Aosta è una piccola perla incastonata tra le Alpi e con tanti tesori antichi da scoprire.
da Federica

VILLAGGI arroccati

Pitigliano

Pitigliano: un luogo magico di altri tempi.. questo paesino in cima alla roccia ti lascia qualcosa dentro.. è quasi deserto, ci sono solo pochi turisti.. ma vale la pena vederlo!
da Mamma Studia!

CENTRI STORICI ancora vivi

Siracusa

Quest’anno siamo andate a vedere le Baccanti al Teatro Greco di Siracusa. Ah la Sicilia!! Uno spettacolo di luce e colore. Non c’è da aggiungere altro. E Ortigia, il centro storico di Siracusa, brilla come pochi altri nell’antichità che lì è passata all’era moderna senza fermarsi. C’è sempre stato qualcuno su Ortigia! Ultimamente luogo un po’ dimesso e decadente, sta riconquistando fama e onore. Alla sera è affascinantissimo, ma anche di giorno si scoprono angoli inattesi.
da Clara

PIAZZE animate a tutte le ore del giorno e della notte

Roma, Piazza della Rotonda
Roma, Piazza della Rotonda… perchè la piazza è il simbolo d’ Italia
da Diana

ARCHITETTURE
maestose

Santa Maria in Fiore, Firenze

Ho pensato di mostrarvi tre monumenti in altrettante città a cui tengo molto per tre diversi motivi, fermo restando che tutti questi monumenti sono una meravigliosa espressione del patrimonio artistico che in Italia merita di essere salvaguardato. Firenze l’ho visitata per la prima volta l’anno scorso per un week romantico con mio marito….. senza figli……. e mi è rimasta nel cuore.
da Simona

VILLE e residenze nobiliari

Firenze, villa Demidoff

Villa Demidoff si trova nel Parco Mediceo di Pratolino, a pochi chilometri da Firenze. La tenuta appartenne alla famiglia de’ Medici nella seconda metà del ’500. Il grande parco ha alberi secolari ed alcune opere originali del Giambologna e del Buontalenti ed è la meta perfetta per una passeggiata con tutta la famiglia.
da Mamme a Firenze

GIARDINI storici

Sermoneta, i giardini di Ninfa

I Giardini di Ninfa, a Sermoneta. Non credevo esistesse – a pochi chilometri da casa – un luogo così fuori dal tempo. Qui la bellezza regna sovrana. Ma anche la tolleranza, la convivenza, l’integrazione. Un giardino in cui differenti specie di piante provenienti da diverse parti del mondo, coabitano nel più perfetto equilibrio. Certo, per le piante è più semplice perché, citando un film, le piante non hanno memoria. Ma noi, che di memoria ne abbiamo molta e siamo in grado di ordinarla e custodirla, dovremmo ricordarci che esistono nel nostro Paese luoghi come questo. In cui la bellezza ha salvato almeno una parte di mondo.
da Giulia

SITI ARCHEOLOGICI di ogni epoca

necropoli etrusca

Un dromos, il corridoio che porta alla tomba, nella Necropoli San Giuliano. Secondo gli Etruschi il corridoio simboleggiava il passaggio all’altra vita, quella nell’aldilà. Nella tomba del defunto venivano lasciate vettovaglie, oggetti cari, profumi, lance … Tutte le cose che in vita avevano avuto un certo valore. Foto scattata presso la necropoli di San Giuliano, parco naturale regionale Marturanum, Barbarano Romano, Tuscia viterbese.
da Laura

luoghi capaci di riaccendere la FEDE

Assisi, Basilica Superiore

Assisi  è Assisi. Ogni passo in questa città è un mio passo nella speranza. Sono stata  qui molte volte da sola, altre con la mia famiglia … da qui è rinata la mia fede…
da Una Mamma … Un Girasole

LUOGHI DI CULTO immersi in panorami suggestivi

santuario di Oropa

Un altro luogo che merita una visita è il Santuario di Oropa in provincia di Biella, un luogo di culto, ma anche un luogo dove è possibile immergersi nella natura e fare delle meravigliose camminate … se poi si è fortunati e si trova una giornata come quella che abbiamo trovato noi quando siamo saliti e abbiamo fatto questa foto il panorama è fantastico e il nostro sguardo può spaziare dalle montagne che si trovano alle nostre spalle alla pianura davanti a noi
da Patrizia

e luoghi sacri per la SCIENZA MODERNA

Padova, Torre della Specola

Padova. La mia città, da sempre. In particolare, ho scelto l’immagine della Specola, l’Osservatorio astronomico da cui Galileo Galilei fece  quelle osservazioni che cambiarono la storia del mondo, perchè è un luogo della mia città che amo molto (ci ho abitato poco distante, fino a qualche anno fa, e ora torno spesso con Matteo per dar da mangiare alle papere dei canali) che unisce Natura, Arte e Cultura, tre caratteristiche che a Padova non mancano.
da MariAnto

TRADIZIONI che si ripetono da secoli

Monopoli

Una parte del vecchio porto di Monopoli il 14 agosto di qualche anno fa. In questo giorno tanto caro agli abitanti (che vedete sopra e sotto le mura), si festeggia una grande ricorrenza, l’approdo della zattera (madia), sulla quale vi era il quadro della Madonna della Madia. Questo per mostrare l’altra faccia dell’Italia, quella amante delle tradizioni, delle ricorrenze, delle feste di paese e anche quella parte, che religiosa o no, credente o atea, ama ogni anno ritrovarsi  e godersi lo spettacolo di un posto incantevole.
da Audrey

e PARCHI DI DIVERTIMENTO all’avanguardia

Gardaland – la foto di Desenzano del Garda, io e mio figlio sperimentando il suo primo volo aereo da Verona per andare a far visita a mio cugino che abita a Desenzano e fu scattata mentre eravamo a Gardaland!!
da Romina via e-mail

ARTIGIANATO di qualità

maschere veneziane

Scelgo tre momenti vissuti passeggiando dove i colori i profumi  e i materiali mi hanno offerto un immagine che voglio conservare e trasmettere ai nostri amici lontani. Iniziamo dal nord perdendoci nelle stradine lungo i canali di Burano …
da Giorgia

la più variegata CUCINA al mondo

gastronomia friulana

L’essenza della cucina friulana: alimenti semplici ma fatti così che bene che… è impossibile resistere. Neanche il tempo di fare una foto ed il tagliere è già mezzo vuoto! I salumi e i formaggi friulani sono una delizia e vivendo in Australia me ne sono resa ancora più conto! Manca solo l’altro essenziale rappresentate della cultura alimentare friulana, il vino! Che poi ci sarebbe da parlare di pete e pitine, di formadi frant e asìn, di radic cul pòc e ài di Rèsie, di cjarsons e fartais cu lis ierbis… Ma chi verrà, assaggerà!
da Linda

con una PASTICCERIA capace di stupire anche nella semplicità

canestrelli di Crevacuore

una cartolina che ricorda  perfettamente il mio piccolo paese in Piemonte ai piedi delle prealpi nella provincia di Biella. Non è la cartolina di un paesaggio ma una cartolina che ben rappresenta la mia gente….. Questi sono i canestrelli di Crevacuore cucinati  e cotti ancora con tecniche antiche, sono deliziosi e la ricetta è  ….. un segreto!
da Carla

e tanta, ma davvero tanta, bella GENTE

Valstagna, palio delle zattere

E’ l’Italia degli affetti, della famiglia, del saper donare e condividere senza secondi scopi, dell’andare slow tutti insieme alla ricerca dei valori che contano. L’Italia che ho ritrovato in una piccola rievocazione storica di provincia, il Palio delle Zattere di Valstagna (VI). Da un punto di vista turistico, è l’Italia che mantiene vive le sue tradizioni, che custodisce con cura il passato e lo rende fruibile e godibile al visitatore.
da Monica

Che ne dite: abbiamo ragione di essere orgogliosi di essere italiani?
Io direi proprio di sì e ringrazio chi ha condiviso con tutti noi uno scorcio di Italia vera.
A chi è ancora in dubbio, suggerisco di cliccare sui nomi dei mittenti per scoprire quante altre meraviglie si nascondono nel Belpaese. E a chi dice si! ma guarda come siamo ridotti, ricordo che ognuno di noi, nel suo piccolo, ha la possibilità di fare qualcosa.
Quindi, coraggio! Difendiamo, amiamo e valorizziamo questo bel paese nella vita di tutti i giorni. Glielo dobbiamo ….

L’appuntamento con Il Senso dei Miei Viaggi ritornerà venerdì 20 luglio con un tema che ci porterà in giro per il mondo per tutta l’estate, visto che la scadenza per la pubblicazione dei post verrà prolungata di un mese per dar modo a tutti di godere le ferie in santa pace e poter ugualmente partecipare. Quindi ricordatevi di mettere la macchina fotografica in valigia e di scattare a più non posso: ho un sacco di idee che mi frullano per la testa e che necessitano del vostro prezioso contributo per poter prendere forma nei prossimi mesi.
Buone vacanze a tutti …


Annunci

41 commenti su “Cartoline dall’Italia che conta

  1. Pingback: Il giro del mondo sull’Arca … del Web | Viaggi e Baci

  2. Pingback: Lo shopping dei miei viaggi | Viaggi e Baci

  3. Pingback: Viaggio gastronomade tra le cucine del mondo « Viaggi e Baci

  4. Pingback: Il sapore dei miei viaggi « Viaggi e Baci

  5. Pingback: Gli elementi dei nostri viaggi « Viaggi e Baci

  6. Pingback: I “miei” elementi dei miei viaggi « Viaggi e Baci

  7. Pingback: Presentami un blog… di viaggio! | Udine - Cerca news

  8. Elena
    14 luglio 2012

    Grazie per questi tuoi stupendi post. Non smetterò mai di dirlo, l’Italia è piena di tesori nascosti, dobbiamo smetterla di dire che l’Italia fa schifo ma continuare con iniziative come la tua per risolevvare questo magnifico paese. A questo non sono riuscita a partecipare. Ma al prossimo di sicuro.

    • viaggiebaci
      15 luglio 2012

      ti aspetto Elelna …
      mancano solo 5 giorni e l’argomento ci riporterà in giro per il mondo alla ricerca di … ops! non posso ancora dirlo!!! 🙂

  9. UnaMammaSnob
    14 luglio 2012

    La nostra Italia è davvero bellissima! 😀

  10. annalisa
    13 luglio 2012

    Ciao! Sono tornata proprio oggi dalla mia consueta settimana alle Regole di Malosco. Grazie per la citazione e per il tuo meraviglioso post che mi ha fatto conoscere tanti altri luoghi meravigliosi della nostra Italia.

    • viaggiebaci
      13 luglio 2012

      wow! e chi mai l’avrebbe immaginato che mentre io sceglievo la tua foto tu eri lì beata a goderti tanta bellezza???

  11. Linda
    13 luglio 2012

    Bellissimo post davvero e bellissime foto! Come se già non avessi abbastanza voglia di girarmi per bene l’Italia… Grazie a tutti i partecipanti per aver condiviso!

  12. newbie mom
    12 luglio 2012

    Che bellissimo post!

  13. viaggiebaci
    11 luglio 2012

    ringrazio tutti per i complimenti (che in fin dei conti non sono rivolti a me visto che il lavoro è cumulativo!) e per aver partecipato. Scusate se non vi rispondo uno a uno, ma oggi il tempo stringe davvero!

  14. Palmy
    11 luglio 2012

    Che dire? Sarebbero tante le cose… la tua scelta delle mie cartoline dà della Sicilia un’immagine non convenzionale; e poi ricorda un po’ il freddo ora che stiamo squagliando tra la coda di Minosse e la barba di Caronte… i tuoi post di sintesi della tua stupenda iniziativa sono una vera e propria “enciclopedia” illustrata del viaggio… meriterebbero di avere posto in un pdf o in un free e-book! Al 20 luglio allora!

    • viaggiebaci
      11 luglio 2012

      bella idea Palmy … se mi spieghi come fare ci penso su!

  15. L’Italia è il paese più bello del mondo: io lo dico sempre. 🙂

  16. L’Italia è il paese più bello del mondo. Io lo dico sempre e comunque. 🙂

  17. Meravigliosa idea e meraviglioso lavoro: grazie Monica, come sempre!!

  18. Cristina
    11 luglio 2012

    Che meraviglia Monica!!!! Grazie per questo splendido lavoro..Spero che si diffonda il più possibile in rete perchè questa è davvero l’Italia migliore, l’immagine dell’Italia che tutti noi e tutto il mondo dovrebbe avere.

  19. Mamme A Firenze
    11 luglio 2012

    Davvero affascinante questo fotoracconto della nostra bella Italia. Complimenti Monica 🙂

  20. Trilly
    11 luglio 2012

    Grazie Monica!!!!! baci Romy

  21. carlafamily
    11 luglio 2012

    E’ un bellissimo post, io ti immagino mentre cerchi la foto da pubblicare, sarà sicuramente un lavorone. Per quel che mi riguarda sono proprio contenta della scelta dei canestrelli. Non puoi immaginare come sono contenta! Davvero!
    Grazie!

    • viaggiebaci
      11 luglio 2012

      e io sarei ancora più contenta se potessi assaggiarli!
      Puoi provvedere??? 🙂

  22. unamamma...ungirasole
    10 luglio 2012

    che meraviglioso giro d’Italia mi avete regalato … ho scoperto che non conosco tanti posti. Devo assolutamente rimediare !!!
    un saluto a tutte e complimenti a tutte per le immagini e le frasi che le hanno accompagnate!

  23. Antonella
    10 luglio 2012

    Ti ho seguito nel tuo lavoro quotidianamente senza riuscire a parteciparvi. Giocavo a riconoscere i luoghi fotografati.

  24. Diana
    10 luglio 2012

    Ciao cara Monica, come sempre hai fatto davvero un bellissimo lavoro. Grazie per aver citato le mie parole, sono contenta che ti abbaino trasmesso ciò che provo ogni giorno ripensando al nostro bellissimo paese. Le foto sono tutte meravigliose e mi hanno fatta sentire a casa. Ti abbraccio e ancora complimenti.
    Diana

    • viaggiebaci
      11 luglio 2012

      le parole che ho messo in grassetto mi hanno fatto venire la pelle d’oca quando le ho lette! grazie a te per averle scritte

  25. Tiziana
    10 luglio 2012

    Cara Monica l’entusiasmo che si nota attraverso le descrizioni dei partecipanti e attraverso le tue parole, incoraggiano a pensare che la nostra Italia possa essere migliore. Il lavoro che hai fatto per riunire i nostri luoghi dell’Italia più bella, è stupendo. Inoltre questa tua bella iniziativa ci fa conoscere sempre persone nuove e interessanti, quindi ti dico grazie-grazie. Sono curiosa di sapere cosa si nasconde dentro la tua testolina per il prossimo futuro. Ciao, alla prossima.

    • viaggiebaci
      11 luglio 2012

      hai ragione! anch’io sto conoscendo molti blog interessanti e nuove persone con cui dialogare, oltre a posti che nemmeno sapevo esistessero … per cui vado avanti!
      Il tema è già deciso e posso solo anticiparti che ci riporterà in giro per il mondo e quindi ne vedremo delle belle …

  26. patrizia
    10 luglio 2012

    ciao Monica
    è proprio una bella Italia!!! sicuramente da visitare … bellissimo lavoro!!!
    Buone vacanze e al prossimo appuntamento
    Patrizia

  27. Audrey
    10 luglio 2012

    che bello questo post…è un vero incanto,quanto è bello il nostro paese in tutta la sua essenza…grazie per averlo mostrato in questo modo . 😉

  28. Antonella
    10 luglio 2012

    Ciao Monica, hai fatto un lavoro stupendo! Prima cosa grazie io non mi aspettavo assolutamente di vedere le mie parole ad aprire il post, sono rimasta senza fiato, le avevo buttate giù di getto senza elaborarle, sicuramente venivano da cuore e sono le cose che penso quando penso all’Italia , ma non pensavo che diventassero così importanti.
    E poi che dire, ripeto tu hai fatto un lavoro meraviglioso e qui ci sono tutti i motivi per cui essere orgogliosi dell’Italia e per non permettere più a nessuno, a partire dai tanti italiani che hanno questa pessima abitudine, di denigrarla. Complimenti a tutte/i per le meravigliose fotografie. Alla prossima.
    Antonella
    P.S. ti aspetto per il post di massa per Timbuctù.

    • viaggiebaci
      10 luglio 2012

      Le tue parole sono bellissime e rappresentano in pieno quello che in molti hanno detto più o meno esplicitamente nei loro blog. Prima di usarle volevo chiederti il permesso, ma poi ho pensato … no, dai! le faccio una sorpresa ;D e sono felice che ti sia piaciuta.
      Per la tua iniziativa, ci sono …

      • Antonella
        11 luglio 2012

        ….e che sorpresa, hai fatto benissimo a non dirmi niente.
        Grazie per aver partecipato al post di massa e per esserti data da fare per aiutarci. A presto, Antonella

        • viaggiebaci
          11 luglio 2012

          grazie a te per aver portato all’attenzione questo grosso problema

  29. simona
    10 luglio 2012

    MERAVIGLIOSA Italia…….. è proprio il caso di dirlo. Hai confezionato il “pacchetto” finale di questa iniziativa con estrema grazia …… come sempre. Finirai mai di stupirci?

  30. Verdiana
    10 luglio 2012

    Che bello Monica…mi sono emozionata a vedere tanta meraviglia!

  31. viaggideirospi
    10 luglio 2012

    Monica, sono senza parole! Che lavoro meraviglioso! Questa è la NOSTRA ITALIA!

Mi piacerebbe ricevere una tua cartolina, ma puoi lasciare il tuo commento anche qui:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 10 luglio 2012 da in il senso dei miei viaggi con tag , , , .

Vuoi seguirmi anche sui social? Ehm …

Instagram
incontriamoci a Marostica
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: