Viaggi e Baci

di viaggi, di libri e altre passioni

In Spagna con … Don Chisciotte della Mancia!

Le vacanze si avvicinano e in casa si inizia a sentire profumo di Spagna, paella e sangria. Ma come fare per stimolare, già prima della partenza, la curiosità verso la meta in un bambino che ancora non sa leggere e scrivere? E che quindi non sa nulla, ma proprio nulla, della Spagna. Se non che ci ha battuto agli Europei di calcio!
Come sempre, ottimi compagni in questi viaggi mentali, sono i libri. Meglio ancora se l’argomento è un Classico del paese che ci apprestiamo a visitare. Così, quando diventerà materia di studio, potrà essere associato ai ricordi gioiosi delle vacanze d’infanzia.
E allora se vi dico Spagna, voi cosa rispondete???

casa editrice bohem

sarà Don Chisciotte a spianarci la strada … verso le vacanze in Spagna!

Il libro che vi sto per presentare ce lo descrive così

Colui che qui è dipinto
barba e capelli d’argento
è Don Miguel de Cervantes
uomo di penna assai importante

Solo che non ce lo presenta proprio esattamente così. Nel senso che questo è proprio un testo illustrato. O meglio … un libro illustrato anche nel testo!

Don Chisciotte per bambini

quando il testo è veramente illustrato, la lettura diventa un gioco

Sfogliandolo da solo, Samir è subito attratto dalla marea di oggetti che sono disegnati qua e là, in modo apparentemente casuale e privi di un qualsiasi legame logico agli occhi di un bambino ancora incapace di leggere.

Don Chisciotte della mancia

Don Chisciotte della Mancia illustrato dall’ironica mano di Javier Zabala

Ma poi mi siedo accanto a lui e ha inizio la magia.
E’ la magia che un bambino sperimenta ogni qualvolta viene preso in braccio da un adulto e storie fantastiche – ambientate in luoghi mai visti, popolate da personaggi buffi o tremendi – iniziano a predere vita.
Questa volta, però, l’adulto-cantastorie non può fare tutto da solo. Il suo potere affabulatorio ha bisogno di un aiutante per far uscire la storia narrata dalle pagine del libro. Il suo compito sarà quello di indovinare la parolina che si nasconde dietro ai pittogrammi che interrompono qua e là l’abituale scorrere delle parole scritte.

Don Chisciotte e Sancio Panza

un originale Don Chisciotte, narrato con buffi disegni, rime e pittogrammi

E se proprio nè l’aiutante nè il cantastorie sono in grado di indovinare quella giusta, quella che letta insieme alle altre compone la rima che a quest’età significa poesia, saranno i suoi occhietti a doverla cercare nel divertente vocabolario che si trova alla fine del libro.

don Chisciotte per bambini

cercare i pittogrammi nel vocabolario alla fine del libro è davvero divertente

Un’operazione che fa volare i minuti e che regala un sacco di risate. Perchè quella che sembra una fattoria è in realtà una locanda, la donna bruttina è l’amata Dulcinea e quell’uomo buffo col cappello non è altro che Sancio Pancia. Un nome che da solo è garanzia di pura allegria.

Capito come funziona?
Questo è il passaggio più semplice di tutta l’opera …

Don Chisciotte e i mulini a vento

su avanti, provate anche voi …

che ne dite di mettervi alla prova?

Aiutino per trovarlo in libreria:
Carlos Reviejo, Javier Zabala, Don Chisciotte della Mancia, Bohem Press Italia, € 14,00

Potrebbero interessarti anche:
Letture … in fondo al mar
La magica terra di Kalevala
I segreti di Londra … illustrati ai bambini
I dinosauri sapevano cantare?

Annunci

27 commenti su “In Spagna con … Don Chisciotte della Mancia!

  1. Pingback: Dormire a Siviglia, Cordoba e Granada senza spendere una fortuna | Viaggi e Baci

  2. Pingback: Natale: idee regalo in valigia | Viaggi e Baci

  3. Pingback: Libreria Girapagina: il paradiso dei giovani lettori | Viaggi e Baci

  4. Pingback: Il mare a Minorca: un paradiso per bambini | Viaggi e Baci

  5. Pingback: A spasso per Venezia con i bambini | Viaggi e Baci

  6. Pingback: Il mare a Minorca: un paradiso per bambini « Viaggi e Baci

  7. Pingback: Magellano e l’Oceano che non c’era « Viaggi e Baci

  8. Robin
    24 agosto 2012

    Che bello, piacerebbe anche a me che sono cresciuta 😉

    • viaggiebaci
      24 agosto 2012

      diciamo che forse è più divertente dell’originale … quindi: buona lettura!

  9. profpalmyPalmy
    21 agosto 2012

    L’idea della tenda ci piace ma non l’abbiamo mai attuata… ci penserò! Ti volevo dire che ho segnalato l’iniziativa Gli elementi dei miei viaggi sul mio blog in un post su Praga… ciao e buon divertimento!

    • viaggiebaci
      24 agosto 2012

      Ma grazie!
      Per la tenda … è andata benissimo e presto vi racconterò tutto

  10. Elena
    8 agosto 2012

    Ma fantastico questo libro. Grazie del suggerimento e buon viaggio in spagna.

    • viaggiebaci
      24 agosto 2012

      Grazie! E’ andato benissimo e ovviamente fra poco vi raccoterò tutto …

  11. Chris
    2 agosto 2012

    Associare la Spagna a Don Chisciotte e’ stata un’idea grandiosa! Ti auguro buone vacanze ed aspetto un articolo dal sapore spagnolo!! OLE!!

  12. Tiziana
    31 luglio 2012

    …io direi olè. ho un po’ di tempo a disposizione 😉 e ricomincio a leggere qualche post. Come non destare la fantasia dei bambini con libri così.

    • viaggiebaci
      1 agosto 2012

      Ehm, ehm … direi che mi sento più responsabile dei muratori!!! 🙂

  13. The Family Company
    31 luglio 2012

    Appena monti la tenda… vogliamo una foto!!! Sono emozionata per te… Vorrei esserci anche io…

    • viaggiebaci
      31 luglio 2012

      Sei sicura di voler la foto a tenda montata??? Secondo me saranno più divertenti quelle di quando la montiamo …
      mi immagino già le scene (o scenate!!!)

  14. vaty
    30 luglio 2012

    che bella la Spagna e Don Chiscotte è un personaggio che è sempre rimasto nel mio cuore anche se non ricordo bene la storia.
    So solo che era un vero paladino della giustizia vero?
    lo so perchè da piccola, che già mostravo questo estro di legale, mi chiamavano Don chiscotte-paladina della giustizia 😉
    di sicuro lo hai invogliato molto.
    Noi tra pochissimo partiamo per la Grecia.
    un abbraccio grande a tutti e 2 ^^

    • viaggiebaci
      30 luglio 2012

      Grecia??? Wow … la amo alla follia!
      Ma dove esattamente???

  15. saraeisuoi
    29 luglio 2012

    L’ ho letto tutto d’ un fiato e ora me lo rileggo con calma, quanti grazie ti dirà il tuo bimbo da grande!!!

  16. viaggideirospi
    28 luglio 2012

    Curiosa, curiosa di vedere l’itinerario completo!!!

    • viaggiebaci
      28 luglio 2012

      a dire il vero … anch’io!!!
      Dopo 6 anni, si riprende a viaggiare con spirito libero e senza itinerari prefissati … finalmente!
      E questa cosa della tenda sta pure iniziando a emozionarmi 😉

      • viaggideirospi
        29 luglio 2012

        vedrai che sarà bellissimo, sono i miei ricordi più belli dell’infanzia!!!

        • viaggiebaci
          29 luglio 2012

          non ne ho dubbi, anche perchè è lo stile di viaggio che mi si confà di più!

Mi piacerebbe ricevere una tua cartolina, ma puoi lasciare il tuo commento anche qui:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Vuoi seguirmi anche sui social? Ehm …

Instagram
incontriamoci a Marostica
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: