Viaggi e Baci

di viaggi, di libri e altre passioni

Tessuti: in viaggio tra trama ed ordito

Quello che vi propongo oggi è un viaggio un po’ particolare. Un viaggio che segue il filo rosso dei tessuti in un tour immaginario tra Scandinavia e Nord Africa.
Ve lo propongo per partecipare all’appuntamento mensile della Staffetta di Blog in Blog che ha per tema Creare, decorare, arredare e viaggiare con i tessuti.

Il Museo più curioso è sicuramente quello del Costume Contadino a Pernes-les Fontaines, piccolo paesino della Provenza conosciuto più per le sue 36 fontane d’acqua potabile disseminate tra vicoli e piazzette che per l’antico negozio di tessuti Drapier ora trasformato in piccola sede museale. Al suo interno il tempo sembra essersi fermato e tra le sue mensole tutto è rimasto come decine di anni fa, libro mastro compreso.

Pernes-les-Fontaines museo del costume contadino

Per vedere dal vivo il processo di tintura e lavorazione della lana secondo le antiche tecniche medievali, il luogo migliore è senza dubbio il Centro Medievale di Nikoebing, sull’isola di Lolland in Danimarca. Qui, tra tornei cavallereschi e lanci delle catapulte, siamo rimasti ore ad ammirare due donne indaffarate tra calderoni fumanti e matasse di lana grezza.

tingere la lana

In Danimarca non bastano le dita di due mani per contare i musei all’aria aperta dove personaggi in costume ripetono le attività dei tempi che furono. Ma se viaggiate con bambini, prima o poi vi capiterà che vogliano travestirsi anche loro. Il luogo più entusiasmante per farlo è a Odense, la città natale di Hans Christian Andersen. Qui, accanto al museo dedicato al grande scrittore, c’è un centro dove grandi e piccini possono indossare vestiti variopinti e trasformarsi nei personaggi delle fiabe più belle del mondo.

Odense Museo Andersen

Se amate i costumi d’epoca e non avete in programma un viaggio in Scandinavia, vi consiglio una tappa a Marostica il secondo week-end di settembre degli anni pari, quando 600 personaggi in costumi medievali sfilano nella grande piazza per assistere alla partita a scacchi con personaggi viventi. Manca troppo tempo per la prossima sfida? Beh! non preoccupatevi: in primavera ed autunno buona parte di questi personaggi danno vita al Castello che Rivive e l’atmosfera è di quelle che non si scorda facilmente.

Vecchi telai ancora in funzione si possono trovare lungo la strada che dalla spiaggia di Antonio e Cleopatra conduce all’imponente fortezza di Alanya, nel sud della Turchia.

telaio manuale

Qui non sono usati all’interno di rievocazioni storiche o come semplici dimostrazioni per turisti, ma per produrre artigianalmente tessuti che poi saranno confezionati in bizzarri capi di abbigliamento

calzettoni in lana

e splendidi oggetti con cui decorare la casa.

tessuti turchi

A chi piace fare invece che guardare, suggerisco di segnare in agenda Abilmente, l’appuntamento vicentino con la creatività. E’ una fiera per menti creative, dove ai tessuti sono dedicati interi stand di stoffe difficilemente reperibili altrove, laboratori di patchwork, corsi di tintura naturale e via discorrendo. Il prossimo appuntamento è per il 18-21 ottobre e noi non mancheremo, perchè nell’edizione primaverile ci siamo troppo divertiti.

Abilmente Fiera Vicenza

In ogni viaggio che si rispetti, ci vuole anche qualche momento di relax. L’uso più originale dei tessuti in questo caso l’ho immortalato in una caletta di Minorca, dove semplici parei si sono trasformati in quattro e quattr’otto in un simpatico parasole.

usare il pareo

E a proposito di relax, se digito nella mia mente tessuti + hotel, dal database dei ricordi esce l’immagine di una camera in un autentico riad alle porte del deserto marocchino arredato secondo lo stile del luogo

dormire in un riad

e il coccodrillo che ci aspettava sul letto nella nostra camera affacciata sullo splendio reef del Mar Rosso.

asciugamano a forma di coccodrillo

E a voi quali immagini tornano alla mente quando pensate ai tessuti dei vostri viaggi?

Mentre ci pensate potete fare un giro tra i blog degli altri partecipanti della staffetta per vedere come è stato interpretato il tema di questo mese:

Verdeacqua http://ahsonounamamma.blogspot.it/

Mammefaidate http://mammefaidate.blogspot.it/search/label/Di%20blog%20in%20blog

Due Mori Travel Blog: www.duemoritravelblog.com

Il blog di MammaGabry:http://leoperedimammagabry.blogspot.it/

Paroladilaura http://www.paroladilaura.blogspot.it/

Rabarbaro e Patate http://rabarbaroepatate.wordpress.com/category/di-blog-in-blog/

Ferengi in Addis http://ferengiaddis.wordpress.com

Pattibum http://pattibum.wordpress.com/

Casa Organizzata – http://www.4blog.info/casaorganizzata

Alessia scrap & craft – http://www.4blog.info/school

La Diva delle Curve (Marged Flavia Trumper) ttp://www.divadellecurve.com/search/label/staffetta

simona elle – http://www.simonaelle.com/search/label/Staffetta%20tra%20blog

Palmy Learning is experience http://laproffa.blogspot.it/search/label/di%20blog%20in%20blog

MOnica e lo Scrapbooking http://monicc.wordpress.com/category/di-blog-in-blog/

Il Pampano http://ilpampano-designbimbi.blogspot.it/search/label/di%20blog%20in%20blog

Mammachecasa! http://mammachecasa.blogspot.com/search/label/Staffetta%20Di%20blog%20in%20blog

Vivere a piedi nudi http://vivereapiedinudi.blogspot.it/search/label/di%20blog%20in%20blog

unamammaperdue http://unamammaperdue.blogspot.it

accidentaccio http://accidentaccio.blogspot.it

Ostuni Magazine http://ostunimagazine.blogspot.it/

Cardamom: http://www.designcardamom.blogspot.it/

Mavie: http://www.mavie.it/tag/di-blog-in-blog/

Le avventure della Pandfamily – http://www.emmaeluca.com/?cat=40

Il caffè delle mamme http://www.ilcaffedellemamme.it/tag/di-blog-in-blog

La bussola e il diario http://bussolavita.blogspot.it

GocceD’aria: http://www.goccedaria.it/tag/goccedaria/staffetta%20blog.html

theyummymom http://theyummymom.blogspot.it/

Dovegirailsole http://dovegirailsole.blogspot.it/

Il blog di MammaGabry:http://leoperedimammagabry.blogspot.it/

Paroladilaura http://www.paroladilaura.blogspot.it/

Rabarbaro e Patate http://rabarbaroepatate.wordpress.com/category/di-blog-in-blog/

Ferengi in Addis http://ferengiaddis.wordpress.com

Pattibum http://pattibum.wordpress.com/

Elegraf http://elegraf77.blogspot.it/search/label/Di%20Blog%20in%20Blog

Hobbyimpara http://www.hobbyimpara.blogspot.it/search/label/dibloginblog

Passe-partout http://partoutml.blogspot.it/search/label/staffetta%20di%20Blog%20in%20blog

Design Therapy http://www.designtherapy.it/

Cristina http://udinelamiacittaenonnapina.blogspot.it/search/label/Staffetta%20di%20blog%20in%20blog

Home-Trotter http://www.home-trotter.blogspot.it

Debora http://crescereduegemelli-debora.blogspot.it

Anna DIsorganizzata: http://disorganizzata.blogspot.com

Ero Lucy van Pelt http://erolucyvanpelt.blogspot.com/search/label/di%20blog%20in%20blog

Il mondo di Cì http://ilmondodici.blogspot.it/search/label/staffetta%20blog

fiori e vecchie pezze http://fiorievecchiepezze.wordpress.com/

Annunci

27 commenti su “Tessuti: in viaggio tra trama ed ordito

  1. Bab
    18 settembre 2012

    quanti spunti da tenere a mente !!! Complimenti per i tuoi blog !!

    Barbara
    Ostuni Magazine

  2. alesprintlessandra
    16 settembre 2012

    grazie per gli spunti per viaggi futuri!
    Alessandra

  3. alesprintlessandra
    16 settembre 2012

    grazie per gli spunti per viaggi futuri!

  4. sanztosi
    16 settembre 2012

    Come me lo aspettavo il tuo post mi ha portato in posti di cui non avevo mai nemmeno sentito il nome….
    che belle idee che hai dato…..

    e poi che bello è il coccodrillo????!!!!

    ti sei fatta spiegare come farlo???

    mi son innamorata!!!!

    ^_^

    baci
    MOni

    • viaggiebaci
      16 settembre 2012

      purtroppo no! non mi è venuto nemmeno in mente, ma la prossima volta fotografo tutto passo a passo. Promesso!!!

  5. Tiziana
    16 settembre 2012

    Quando si parla di tessuti sono persa! Ho una stanza dove per un lungo periodo ho accumulato molti metri di stoffa. Non riesco a resistere, poi il tempo manca e accumulo. Ora mi sono data una regolata. Molto intenso questo post, mia cara, come sempre di qualunque argomento si parli, sai trarne il meglio. Bacio

    • viaggiebaci
      16 settembre 2012

      Ti invito cara Tizi ad andare a vedere quello che ho scritto per i Due Mori, dove ho dato il meglio di me. Avrei tanto voluto postarlo qui, ma il cuore mi ha detto che il suo posto è di là …

  6. morganadelreno
    16 settembre 2012

    Che spettacolo, che bei viaggi… devo assolutamente visitare la Danimarca! Sono anni che ci penso, ma che non mi muovo mai di qui (Germania)… e poi il Marocco… incantevole!

    • viaggiebaci
      16 settembre 2012

      Beh! dai … la Danimarca non è poi così lontana!!! Se potrò esserti utile, sono qui …

  7. viaggideirospi
    16 settembre 2012

    sapevo che mi avresti stupita anche oggi!!! Ma siccome non sono ancora sazia, corro a leggerti sui 2 Mori!!

  8. profpalmy
    16 settembre 2012

    Le foto che hai fatto sicuramente senza pensare a questo post, a meno che tu non abbia capacità preveggenti, sembrano cascare a fagiolo! Ho lasciato un altro commento nel post precedente sull’inizio della scuola…

    • viaggiebaci
      16 settembre 2012

      Già! chi mai l’avrebbe detto che mi sarebbero servite per un blog …

  9. paola massardi
    15 settembre 2012

    è davvero un viaggio sui fili di trame e orditi, molto interessante. ciao Paola

  10. simona
    15 settembre 2012

    wow estasiata!

  11. ero Lucy
    15 settembre 2012

    Bellissimo post, grazie!

  12. marielucie
    15 settembre 2012

    Splendide foto, senza muovermi ho appena percorso migliaia di km…

  13. simona
    15 settembre 2012

    Non mi deludi mai…… leggerti è sempre molto istruttivo. Con le tue parole e le tue immagini sei riuscita perfettamente a raccontare come sia possibile viaggiare con i tessuti. Quando avevo proposto questo tema in molti erano rimasti perplessi sul fatto che si potesse viaggiare attraverso i tessuti. Grazie per aver dimostrato come questo sia possibile e soprattutto affascinante. Simona

    • simona
      15 settembre 2012

      Ah, Monica, volevo commentare anche il post sul blog dell’hotel Due Mori ma non ho trovato lo spazio?!? Approfitto di questo spazio per complimentarmi con te per l’ottimo reportage; i tuoi scatti mi hanno portato in un mondo magico che non posso perdermi, alla prossima edizione non mancherò! Simona

      • viaggiebaci
        15 settembre 2012

        Te la consiglio veramente Simona, perchè è uno spettacolo davvero unico. Soprattutto per quanto riguarda i costumi e l’atmosfera che vi si respira.
        non so come mai non riesci a lasciare il commento: posso chiederti di riprovare domani per capire se è un problema solo momentaneo???

    • viaggiebaci
      15 settembre 2012

      Beh! ammetto che non è stato semplicissimo, eh!!!!
      Non tanto perchè non si possa fare, ma perchè non è che abitualmente io faccia foto a tessuti mentre viaggio e sai che nel mio blog l’imperativo è “solo foto fatte da me” … per cui èè stata un po’ ardua la ricerca, ma alla fine ce l’abbiamo fatta

  14. olga
    15 settembre 2012

    Ciao Monica come sempre foto stupende!! Ma da quanto ho voglia di andare nel deserto!!! E quanto mi piacciono i tessuti marocchini!!!
    Buon fine settimana.
    Olga

    • viaggiebaci
      15 settembre 2012

      beh! quando ci vai fammelo sapere che ho l’indirizzo giusto per te …

  15. Cristina
    15 settembre 2012

    Stupendo!!!!! Brava!!!! Buon fine settimana. Cris

  16. Gio Mazzanti
    15 settembre 2012

    sapevo di trovare qui pane per i miei denti, un bel viaggio tra i tessuti come piace a me! 🙂

    • viaggiebaci
      15 settembre 2012

      grazie Giorgia! E immagino che alcune immagini ti siano anche particolarmente familiari … ;D

    • viaggiebaci
      15 settembre 2012

      grazie Giorgia, sei un tesoro!
      penso che alcuni luoghi ti suonino anche familiari, no?!?!?

Mi piacerebbe ricevere una tua cartolina, ma puoi lasciare il tuo commento anche qui:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 15 settembre 2012 da in di blog in blog con tag , .

Vuoi seguirmi anche sui social? Ehm …

Instagram
incontriamoci a Marostica
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: