Viaggi e Baci

di viaggi, di libri e altre passioni

In valigia metto le Lonely Planet

Inauguriamo la nuova rubrica In Valigia Metto …  con quelle che da alcuni anni a questa parte sono considerate le guida turistiche per antonomasia: le Lonely Planet.
Un successo planetario dovuto soprattutto all’ironia con cui sono scritte, allo stile narrativo semplice e confidenziale, alla ricchezza di informazioni pratiche su come muoversi, dove mangiare e dove dormire. Vengono aggiornate spessissimo e questo garantisce che se vi parlano di un signore con grossi baffi neri dietro al bancone, sicuramente lo troverete ancora là. A meno che, fuori del locale, non sia ancora appesa la sua epigrafe.

L’edizione 2011 sulla Francia Meridionale mi ha piacevolmente sorpreso per il restyling grafico e il nuovo ordine di presentazione dei contenuti.
Le informazioni pratiche, dettagliatissime anche nel settore Trasporti, sono state raggruppate nella sezione Guida Pratica e spostate nelle ultime pagine, poco prima della presentazione degli autori in stile simil-web 2.0. Le precede un ampio capitolo intitolato Capire La Francia, con notizie sulla storia, la geografia, l’arte e il lifestyle francese.

Lonely Planet
Apre il libro un indice alquanto originale e pratico, una cartina con segnati i maggiori luoghi di interesse, una Top 7 delle destinazioni accompagnata da qualche fotografia a colori, il calendario delle principali manifestazioni e una serie di itinerari e consigli tematici (mercati, trekking, siti storici, viaggi in treno, ecc) per pianificare il viaggio secondo i propri gusti e interessi.

Bella la pagina Qualcosa di Nuovo con le ultime novità in fatto di moda, arte, cucina, tempo libero, ecc; il capitolo Viaggiare con i Bambini, con consigli generali per una vacanza ben riuscita e spunti precisi per attività a misura di bambino; l’icona Free all’interno dei capitoli On the Road con cui vengono indicate le attività gratuite; l’indicazione dei siti internet utili per ogni regione (tipo per gli autobus, le fattorie, l’ecoturismo, ecc)

Nella mia valigia:
Lonely Planet, Francia Meridionale, EDT, 2011, pag. 591, € 26,50
Ho scelto questa per avere una panoramica completa del Midì francese, visto che avevo già delle guide specifiche sulla Provenza e speravo di riuscire a spingermi fino a Carcassonne. Nella stessa collana esistono comunque anche due guide regionali: una sulla Provenza, appunto, e una su Languedoc Roussillon.

Mi piace: l’aggiornamento frequente dei contenuti, la nuova veste grafica e contenutistica, l’originalità dell’indice a inizio libro, il capitolo curato da Terra Madre su I prodotti della terra, l’attenzione rivolta ai bambini
Non mi piace: le strutture segnalate – in virtù del successo editoriale – nel giro di pochi mesi vengono invase da turisti e perdono la loro genuinità, le descrizioni a volte un po’ troppo stringate e focalizzate soprattutto sulle principali attrazzioni turistiche; il continuo voler ricercare la battuta simpatica

E voi, cosa pensate di queste guide?

Potrebbero interessarti anche:
La recensione di altre guide turisticheAltri articoli sulla Provenza
Come sopravvivere a lunghi viaggi in macchina con i bambini
Un week-end tra Mugello e Chianti

Annunci

13 commenti su “In valigia metto le Lonely Planet

  1. Pingback: Quale guida mettere in valigia? | Viaggi e Baci

  2. Pingback: Natale: idee regalo in valigia | Viaggi e Baci

  3. Tiziana
    1 novembre 2012

    E’ da molto che non acquisto una LP ma sono sempre in cima alla classifica.

    • viaggiebaci
      2 novembre 2012

      Già! E leggendo le risposte qui e nell’altro post penso che ci resteranno a lungo …

  4. Pingback: In valigia metto le Guide Mondadori « Viaggi e Baci

  5. eyra
    31 ottobre 2012

    Utilissima rubrica, è un piacere seguirti!!!! Io adoro le guide turistiche e in libreria riesco a “perdermi” anche in quel settore!!! Mi piacciono molto le LP ma spesso uso anche le Mondadori…. dipende dai casi!! Buona giornata e grazie dei consigli!!!
    PS: se ti va passa a trovarmi, sto organizzando una raccolta che potrebbe interessarti 😉

    • viaggiebaci
      31 ottobre 2012

      Allora Eyra nei prossimi giorni ci sarà pane per i tuoi denti e mi farebbe paicere sapere che cosa a te paice o meno delle guide che usi di più …
      Ora vengo a vedere!

  6. Pingback: In valigia metto le Guide Verdi del Touring « Viaggi e Baci

  7. federica
    30 ottobre 2012

    La mia tesi di laurea era (forse te l’ho già detto) sul turismo responsabile e un paio di volte ho citato la lonely Planet per la loro attenzione al tema.

    Quindi diventano la mia guida preferita già solo per questo.

    • viaggiebaci
      30 ottobre 2012

      Bel lato di considerare la cosa Federica! Sai forse indicarci altre guide attente a questo aspetto?

      • federica
        31 ottobre 2012

        sulle guide non mi pare… però se vuoi leggere un bel libro anche abbastanza discorsivo e non pesante sul turismo e i suoi scheletri ti consiglio Andare a quel paese di Duccio Canestrini

  8. Federica
    30 ottobre 2012

    Sono una fan delle Lonely Planet. Le trovo aggiornate e ben scritte.
    Per quanto mi dedico sempre a lunghe ricerche di guide da portare in viaggio, la mia scelta ricade sempre sulle Lonely.
    Mi piacerebbe se ci fosse qualcosa di più specifico dedicato all’Italia.
    Un kiss e buona giornata

    • viaggideirospi
      30 ottobre 2012

      Ciao Federica,
      anche io sono LPaddicted!!! Non so se ho colto bene il significato delle tue parole, ma ci sono un sacco di guide LP sull’Italia. Io ho appena comperato Milano, della collana Incontri. Figurati che ci abito, a Milano, ma volevo uno spunto per conoscerla meglio da turista…e devo dire che secondo me è davvero ben fatta. Sempre sull’Italia mi vengono in mente un sacco di titoli, tra cui anche guide sugli itinerari a 2 ruote!!!
      La cosa che mi piace di più è la possibilità di interagire con la casa editrice, poter fornire dritte preziose o smentire, senza problemi, una recensione. Scrivi e ti rispondono!!! Fatte dai viaggiatori, per i viaggiatori!!!

Mi piacerebbe ricevere una tua cartolina, ma puoi lasciare il tuo commento anche qui:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 30 ottobre 2012 da in guide turistiche con tag , , .

Vuoi seguirmi anche sui social? Ehm …

Instagram
incontriamoci a Marostica
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: