Viaggi e Baci

di viaggi, di libri e altre passioni

Magellano e l’Oceano che non c’era

E’ da un po’ che vorrei partecipare ad uno dei Teachable Moments  di Profpalmi, ma gli argomenti mi sono sempre sembrati difficili da affrontare con un bambino che solo da un paio di mesi si è affacciato al mondo della scuola. Eppure a quello in scadenza il 28 novembre non ho proprio saputo resistere.
Perchè?
Semplice …

la fine del mondoEsattamente 508 anni fa, proprio quel giorno, Ferdinando Magellano attraversò lo stretto che da lui poi prese il nome e scoprì l’Oceano che non c’era. E’ di questo che Profpalmi va a caccia: giornate memorabili da celebrare insieme ai nostri bimbi – o alunni – e da prendere come spunto di partenza per nuove esperienze di conoscenza.

MagellanoConosco bene Samir e so che l’idea di seguire un capitano coraggioso, nonchè un vero esploratore, intorno al mondo lo entusiasmerà. E poi abbiamo la fortuna di essere conterranei di Antonio Pigafetta, il reporter d’eccezione che lo accompagnò nell’incredibile avventura e al rientro ne raccontò le imprese nella mitica Relazione del primo viaggio intorno al mondo.
La sua casa si trova a Vicenza, a pochi passi dalla celebre Basilica Palladiana. E’ uno degli edifici gotici più bizzarri della città e non mancherà di essere meta della nostra prossima puntatina nel capoluogo berico.

viaggio di MagellanoMa dove trovare il materiale giusto per raccontare la storia di quest’uomo a un bambino di 6 anni? E come spiegargli in modo semplice e chiaro cos’è la circumnavigazione, cosa vuol dire “raggiungere l’oriente navigando verso occidente”, perchè la Terra non è piatta, dove si trovano la Terra del Fuoco e Capo Horn?
Come sempre mi affido ad internet e arrivo in un sito che è una vera rivelazione. Mi basta un’occhiata e non ho dubbi: il mio aiutante sul ponte di comando sarà … un libro!

Magellano e l'Oceano che non c'eraQuando il postino mi consegna il pacco e inizio a sfogliare Magellano e l’Oceano che non c’era, non ho dubbi: la scelta è stata delle migliori e la lettura entusiasmerà entrambi.
Ma mai avrei potuto immaginare, a 2 mesi e mezzo dall’inizio della prima elementare, che questo sarebbe stato il primo libro che Samir ha voluto leggere da solo.
Non tutto, ovviamente. Ma le vignette e le mappe vi assicuro che sono state una sua esclusiva e guai a dire Dammi che leggo io!
Ecco spiegato il motivo per cui arrivo in colossale ritardo all’appuntamento di Profpalmy, che spero riserverà al nostro caso la massima clemenza prevista dal regolamento.

Se così non fosse, mi sento ugualmente di consigliare a lei, alle sue colleghe insegnanti e a tutti i genitori con il pallino dei viaggi questo piccolo capolavoro editoriale.
Per la narrazione in prima persona e il linguaggio semplice e moderno con cui vengono fatti rivivere episodi accaduti centinaia di anni fa.

libri su MagellanoPer la sapiente alternanza di un testo ricco di contenuti filologicamente corretti, con vignette spiritose che rendono divertente la lettura

Magellano per bambini

e il libro appettibile per diverse fasce d’età, nonchè utilizzabile nella maniera più consona alla preparazione individuale e agli interessi dei giovani lettori.
navi di MagellanoE infine per le schede di approfondimento che arricchiscono ogni singolo capitoletto di informazioni curiose e interessanti sull’economia e la società dell’epoca, gli aspetti storico-geografici delle grandi scoperte, alcuni aspetti scientifici e la tecnica nautica. Riprendendo poi i concetti più importanti nel Dizionarietto Magellanico alla fine di tutti i capitoli.

Amerigo VespucciUn gran bel libro, insomma. Capace di appassionare a tal punto i bambini da provocare vera commozione quando il protagonista muore miseramente nel tentativo di sottometterre un’isoletta ai domini del re di Spagna.
E chi lo avrebbe mai detto che anche a 6 anni ci si può commuovere leggendo un libro?

Aiutino in libreria:
Luca Novelli, Magellano e l’Oceano che non c’era, Editoriale Scienza, 2009, pagg. 107,  € 8,90

Potrebbero interessarti anche:
Letture … in fondo al mar
Nella tomba di Tutankoscar
La magica terra di Kalevala
In Spagna … con Don Chisciotte della Mancia

Annunci

5 commenti su “Magellano e l’Oceano che non c’era

  1. Pingback: Natale: idee regalo in valigia | Viaggi e Baci

  2. Pingback: Piccoli fotografi crescono | Viaggi e Baci

  3. Pingback: Londra: idee per una visita a misura di bambini « Viaggi e Baci

  4. profpalmy
    12 dicembre 2012

    Bellissimo! Sono orgogliosa di essere in qualche modo “responsabile” della prima lettura autonoma di un bambino! L’iniziativa è di una splendida mamma però!

    • viaggiebaci
      12 dicembre 2012

      Beh! come potrai ben immaginare, questo libro si è aggiudicato un posto d’onore negli scaffali della libreria e non passerà mai in cantina … 🙂

Mi piacerebbe ricevere una tua cartolina, ma puoi lasciare il tuo commento anche qui:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 12 dicembre 2012 da in mamma, mi leggi ... con tag , , , .

Vuoi seguirmi anche sui social? Ehm …

Instagram
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: